Cosa sono le Pillole Dimagranti

https://www.nutritionslimming.it/image/cache/catalog/blog/Integratori/!PilloleDimagranti-696x435.jpg

I prodotti dimagranti si dividono in 2 categorie quelli naturali e quelli di origine farmacologica, le prime sono meglio conosciute come Integratori Dimagranti, mente la nomenclatura Pillole Dimagranti in genere si riferisce a prodotti con agenti farmacologici utili a controllare o a ridurre il peso.

Le pillole dimagranti oggi, sono in aumento sul mercato, sono prodotti che promuovono la perdita di peso, spesso affermano di aiutre a raggiungere la perdita di peso aumentando il metabolismo, alterando i livelli di appetito, o modificando il normale assorbimento di grassi o calorie.

Per convenzione e per evitare confusione, nell’articolo distingueremo i prodotti farmaceutici e quelli naturali chiamando:

  • Pillole dimagranti, i prodotti farmaceutici che spesso richiedono prescrizione medica, e possono essere acquistati solo in farmacia.
  • Integratori dimagranti, i prodotti che contengono solo ingredienti naturali, di libero mercato acquistabili anche online.

La maggior parte delle pillole dimagranti, possono essere acquistate al banco in farmacia, molte, quasi tutte, necessitano di una prescrizione medica, in quanto farmaci. Ciò significa che l’utilizzo del prodotto non è da destinarsi a tutti, gli integratori Dimagranti invece sono di libero mercato, perchè pur essendo efficaci sono naturali e privi di effetti collaterali gravi.

In genere le Pillole Dimagranti da prescrizione vengono prescritte dal medico per pazienti Obesi o gravemente Obesi. Tal volta questo tipo di pillole dimagranti possono essere pericolose e creare dipendenza.

Quali sono le Pillole Dimagranti che causano dipendenza?

Le pillole dimagranti, spesso contengono grandi quantità di sostanze che danno dipendenza, come l'efedrina, che possono avere gravi effetti collaterali. Le seguenti sono alcune delle più comuni pillole dimagranti in commercio:

  • Orlistat – L’azione di questa pillola dimagrante avviene interessa l'assorbimento di grasso nel corpo.
  • Sibutramina - Dovrebbe aiutare a diminuire, ma ha un alto rischio di causare attacchi di cuore e ictus
  • Rimonabant - Diminuisce l'appetito e aumenta il dispendio energetico. Non approvato negli Stati Uniti come un farmaco anti-obesità
  • Metformina - riduce la quantità di glucosio che è prodotto dal fegato
  • Exenatide - Usato per i pazienti con obesità e diabete di tipo 2
  • Pramlintide - Promuove la sensazione di sazietà, ritarda lo svuotamento gastrico.

I sopracitati prodotti dimagranti, sono prodotti farmaceutici, che seppur efficaci, nel loro ambito di applicazione devono essere maneggiati con molta cautela, non per altro sono da utilizzarsi solo ed esclusivamente sotto controllo medico.

A causa dell'alto rischio di dipendenza da questi farmaci può provocare, le pillole dimagranti vengono utilizzate solo per scopi medici, devono essere prescritte da un medico per le persone che sono clinicamente dichiarate obese o per le persone che hanno gravi disturbi alimentari.

I Farmaci per il dimagrimento, detti anoressizzanti, cioè che diminuiscono l'appetito sono le pillole dimagranti di cui si registra più comunemente l'abuso, purtroppo i farmaci di questa categoria hanno alti tassi di dipendenza e l'utilizzo smisurato da parte di chi ne fa uso diventa sempre più frequente.

Le pillole dimagranti antifame, funzionano aumentando sostanze chimiche nel corpo che riducono la sensazione di fame. Gli uomini e le donne che fanno uso di questo genere di pillole dimagranti potranno verificare una maggiore capacità di resistenza alla voglia di cibo. Gli Integratori Dimagranti che hanno funzione antifame, agiscono in modo meno irruente sull'organismo, stimolando la produzione di Serotonina. La Serotonina è un neuro trasmettitore, comunemente chiamato anche "ormone del buon umore", aumentando i livelli di serotonina nell'organismo sarà facile combattere stati depressivi e di noia, che sono spesso la causa della fame nervosa o compulsiva.

Pillole dimagranti o inibitori dell'appetito non sono una soluzione alla perdita di peso per tutti e possono essere estremamente pericolosi quando se ne fa abuso.

Purtroppo pur essendo farmaci da prescrizione, esistono persone che vendono questi prodotti illegalmente “sotto banco”, raccomandiamo a tutti coloro che vogliono perdere peso di non prendere in considerazione l’utilizzo di certe sostanze se non consigliati dal proprio medico.

La disperazione di vedere un immagine di noi stessi che non ci piace può farci prendere decisioni sbagliate, ma esistono alternative naturali e prive di effetti collaterali per il dimagrimento: gli Integratori Dimagranti naturali.

Integratori Dimagranti, alternativa naturale ed efficace alle Pillole Dimagranti

Gli Integratori Dimagranti hanno il vantaggio di essere di origine naturale, dietro ogni principio attivo che compone gli integratori ci sono ricerche scientifiche che certificano efficacia e sicurezza degli ingredienti sulla salute del nostro organismo.

Gli integratori dimagranti si dividono come le pillole dimagranti, in categorie:

  • Antifame
  • Brucia Grassi
  • Acceleratori di Metabolismo
  • Blocca Grassi

Quello che rende gli integratori dimagranti più sicuri rispetto alla pillole dimagranti, è la componente naturale.

Gli Integratori dimagranti, infatti, non contengono sostanze farmaceutiche che possono creare dipendenza, ma solo sostanze naturali che aiutano il corpo a migliorare il proprio funzionamento, promuovendo il dimagrimento e/o il mantenimento del peso ideale.

Gli integratori dimagranti sono prodotti su base di ingredienti naturali che possiedono principi attivi considerati utili al dimagrimento, oggi i principi attivi più utilizzati, nonché più efficaci sono:

  • la Garcinia Cambogia, un frutto nativo del sud est asiatico
  • la Capsaicina e la Piperina, due alcaloidi della stessa famiglia, estratti dal peperonciono e dal pepe nero.
  • il Raspberry Ketone, che sarebbe il chetone del Lampone

Ognuno di questi principi attivi agisce in modo differente sull’organismo, in questo modo si ha la possibilità di scegliere il principio attivo più adatto alle diverse esigenze a alle tipologie di persone.

La Garcinia Cambogia, è principalmente utilizzata per diminuire l’appetito e la fame nervosa, la Capsaicina è sicuramente un ottimo brucia grassi e oltre a bruciare il grasso già esistente nel corpo, blocca la formazione di altro adipe, il Raspberry Ketone invece è un brucia grassi ed un energetico che agisce sul metabolismo.

L’utilizzo di Integratori Dimagranti a differenza di quello delle pillole dimagranti è consigliabile a tutte le persone in buono stato di salute e maggiorenni. Per le persone che seguono specifiche terapie e per minorenni si consiglia comunque un consulto medico, anche se gli integratori sono naturali.

Pur essendo prodotti estremamente sicuri si sconsiglia l’utilizzo degli integratori dimagranti a donne in gravidanza o in fase di allattamento.

1Comments

Leave a comment





   Bad           Good


2 years ago

Ciao! Io dopo tanti sforzi per perdere il peso subito ho assunto le pillole sibutramine per circa 2 settimane. Mi sono sentita subito leggera 4 kg se ne sono andati come niente. Le avevo ordinate online su www.pharmacy-weightloss.net Siccome il farmaco pe